giovedì 27 aprile 2017

Posta Certificata

Per comunicazioni Certificati, ecco la nostra casella di posta elettronica:

osservatorio.italico.diritti.umani@pec.it

Alessandro

3 commenti:

  1. Più che scrivere avrei da parlarti x la assurda situazione sociale che sta vivendo Bologna sulle Case Popolari in special modo gli abitanti di Via Gandusio 140 Famiglie che verranno messe in strada senza una soluzione abitativa, x via dei loro sporchi giochi di potere sulle famiglie bisognose, mandate in morosità con svariati tipi di contratti a tempo determinato senza rinnovo.La questione e di difficile soluzione quando 600 celerini caleranno x sgombrare con la forza oltre 500 Essere Umani tra cui Bambini Anziani Disabili....Spero solo che non ci scappi il morto xche noi non molleremo facilmente.Grazie x l Attenzione, e Buona Giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evitate inutili contrapposizioni di forza, quelli sono pericolosi. Usate il cuore, e sopratutto tutte e 500 famiglie, ogni giorno dal sindaco ed alla regione per far valere il loro diritto alla vita. Poi, ricordate che l'occupazione e' stata depenalizzata: non e' più reato

      Elimina
    2. Grazie Sandro, faro tesoro dei tuoi consigli.Ciao.

      Elimina